"5° Concorso Gastronomico Regionale "

 

                       Giovedì 4 Aprile 2003 si è svolto nell'Aula Magna dell'Istituto Professionale Alberghiero di Locri (R,C.) il 5° Concorso Gastronomico Regionale CALABRIA CULTURA GASTRONOMICA MEDITERRANEA sul tema ( LE CARNI BIANCHE E LA FRUTTA SECCA ).

Il concorso ha visto la partecipazione di tutti gli Istituti alberghieri della Calabria. Ogni scuola era rappresentata da alunni del terzo anno che si sono cimentati nella realizzazione di un piatto inerente al tema del concorso. Gli allievi particolarmente motivati, hanno presentato elaborati di buon livello che hanno messo in difficoltà la giuria, incerta fino all'ultimo, nel giudicare la preparazione vincente.

Il regolamento usato è quello in vigore nelle gare internazionali di cucina: gli allievi hanno avuto quattro ore di tempo per realizzare gli elaborati da presentare alla giuria, composta dagli chefs:

1       Claudio Moras ( Presidente Associazione Cuochi Romagnoli)

2        Jan D'Addari ( chef Executive Grand-Hotel di Riccione )

3        Roberto Spinaci ( insegnante c/o la scuola regionale di Riccione )

4        Andrea Bertozzi ( chef dell'Hotel Boemia di Riccione )

5        Caterina Primerano ( albergatrice proprietaria dell’Hotel Villa Afrodite di Bovalino)

La gara ha avuto inizio alle ore 11,00, con l'entrata dei concorrenti nei laboratori di cucina per l'inizio dei lavori e dalle ore 15,00 in poi i piatti sono stati sottoposti al parere dei giudici. L'uscita di ogni singolo elaboratoè avvenuto ogni 15 minuti e l'ordine è stato prestabilito mediante sorteggio. Il concorso è terminato alle ore 17,30 con la vittoria  di due nostri soci, DOMENICO PASQUALINO E ANTONIO PACIULLO, che hanno presentato il piatto:  "Fantasia di coniglio alla mediterranea con mazzetto di verdure glassato al miele".

Tutti i concorrenti hanno presentato ricette di alto livello riscuotendo il plauso della competente ed esigente giuria romagnola che ha provveduto ad emettere il sofferto risultato dopo una attenta analisi delle prelibatezze presentate." Abbiamo riscontrato un ottimo livello di preparazione da parte dei partecipanti - ci dice il Presidente della giuria, Claudio Moras - tutti hanno dimostrato una grande passione e una grande fantasia. Certo ci sono stati dei piccoli errori dovuti alla giovane età ed all'inesperienza dei futuri professionisti della cucina, tuttavia, sono convinto che con il tempo e con l'aiuto degli insegnanti calabresi, sapranno rimediare ed evitare i piccoli peccati veniali tipici dell'inesperienza. Vorrei, conclude Moras, ringraziare il presidente dell'Associazione Provinciale Cuochi Reggini, prof. Cosimo Pasqualino, per il cortese invito e per la splendida riuscita della manifestazione che ha messo in mostra i lati positivi della Calabria e dei suoi giovani; il Preside dell' I.P.S.S.A.R. di Locri Francesca Miccolis per aver ospitato la gara, dimostrando di avere molto cuore la crescita culturale e professionale degli alunni; il Presidente Regionale dei cuochi calabresi, prof. Giovanni Arlia

La manifestazione si è conclusa con una cena di gala presso Hotel Villa Afrodite di Bovalino dove i numerosi invitati hanno potuto gustare i piatti realizzati dai soci dell'Associazione Provinciale Cuochi Reggini. 

Tra gli invitati, il presidente della provincia di Reggio Calabria on. Pietro Fuda , l'assessore provinciale al turismo,Ornella Micella, l'assessore alla pubblica istruzione della provincia Pochiero e i consiglieri provinciali Ritorto, Maio e Cherubino. Presenti anche i consiglieri regionali, Pizzimenti e Pisano ed i vari sindaci dei comuni limitrofi.

Il Presidente dell'Associazione Provinciale Cuochi Reggini, Cosimo Pasqualino ha confessato che: il grande impegno profuso da tutti i soci è stato premiato dai consensi giunti da tutti coloro che hanno assistito alla manifestazione. per noi, continua Pasqualino,è particolarmente gratificante constatare il giudizio positivo espresso nei nostri confronti perchè ci permette di continuare ad impegnarci con maggiore convinzione per aiutare il settore ad esprimere professionalità di alto livello.

L'Associazione Provinciale Cuochi Reggini durante la serata di gala oltre alla premiazione dei vincitori ha consegnato il collare del  " Collegium Cocorum "allo chef Giuseppe Pantaleo.

 

Elenco scuole partecipanti al concorso:

1       I.P.S.S.A.R. DI TAVERNA CZ ( Pollo in salsa di mandorle)

2        I.P.S.S.A.R.  DI PAOLA   CS  (Cosciotto di pollo farcito con stravaganze primaverili e citronette da torchio medeiterranee

3        I.P.S.S.A.R. DI CROTONE  ( Coscette di pollo farcite con mousse di frutta secca e sformatine di ribes in salsa di prugne all’aceto balsamico caramellato al miele.

4        I.P.S.S.A.R. COSENZA ( Rollatine di coniglio farcito in salsa di prugne )

5        I.P.S.S.A.R. DI POLISTENA R.C. ( Coniglio ripieno con pinoli e riso pilaw )

6        I.P.S.S.A.R. DI SOVERATO  CZ ( Straccetti di coniglio con tagliolini e rosmarino su cremA di peperoni)

7        I.P.S.S.A.R. DI CASTROVILLARI  CS ( Rollata di coniglio alla frutta secca )

8        I.P.S.S.A.R. PRAIA A MARE  CS (Scrigno di coniglio con melanzane, noci e pistacchi)

9        I..P.S.S.A.R. TROPEA VV ( Delizie farcite all’eder di bosco )

10        I.P.S.S.A.R. SERRA S. BRUNO ( Bocconcini di pollo con pistacchi, mandorle, pinoli e risotto al radicchio e gherigli di noci )

11        I.P.S.S.A.R. LOCRI ( Fantasie di coniglio alla mediterranea con mazzetto di verdure glassato al miele)

 

     Siderno li 18.04.03

 Home page